Endoscopia Transvaginale (TVE)

Si tratta di un nuovo esame endoscopico che permette di fare una valutazione più approfondita ed è mini invasivo.
Offre l’opportunità di indagare ovaie, tube e utero e che sostituisce nella pratica l’isterosalpingografia, l’isteroscopia e la laparoscopia.

Questo esame, che può essere eseguito senza anestesia generale e non richiede un ricovero, si rivela particolarmente utile nei casi di infertilità inspiegata e di dolore pelvico cronico di origine ignota.

Come funziona

L’esame unisce tre indagini - mini isteroscopia, idrolaparoscopia transvaginale, test con il blu di pervietà tubarica e salpingoscopia – e viene eseguito dopo aver iniettato nell’utero un liquido di colore blu che viene poi usato per esplorare la cavità addominale con una isteroscopia.

E’ un esame sconsigliato solo alle pazienti con utero retroverso o con ovaie e tube che si trovano dietro la parete posteriore della vagina (nel cavo del Douglas).

Vantaggi

L’Endoscopia Transvaginale permette, dunque, di fare una valutazione più approfondita della mucosa tubarica, di diagnosticare aderenze ovariche e endometriosi, di praticare una esplorazione pelvica approfondita nei casi a rischio, come quelli che vedono coinvolte donne obese o che hanno subito interventi chirurgici precedenti.
Inoltre la tecnica permette di praticare piccoli interventi chirurgici, come il drilling ovarico, o di selezionare le pazienti che necessitano della fecondazione in vitro.
Il tutto a costi inferiori rispetto alle attuali pratiche endoscopiche.

Ovviamente il personale medico deve essere opportunamente formato per poter effettuare una Endoscopia Transvaginale.

Rischi

I potenziali rischi dell'endoscopia transvaginale (TVE) sono quelli legati all’esecuzione dell’esame isteroscopico e dell’esame laparoscopico insieme.

Ulteriori Informazioni

Per qualsiasi chiarimento a riguardo dei problemi di sterilità, fertilità, infertilità maschile e infertilità femminile contattate il Dott. Giovanni Puglia ginecologo e Aiuto Ospedaliero Fisiopatologo della Riproduzione. Il Dott. Giovanni Puglia risponderà a tutte le vostre domande relative alla PMA (Procreazione Medicalmente Assistita) alle tecniche quali FIVET, ICSI, Induzione e monitoraggio dell'ovulazione, ed alla fecondazione assistita.

Ecco i contatti del Dott. Giovanni Puglia:

Tel: (+39) 06 9122734

Cel: (+39) 335 8308277

E-mail: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

Potete utilizzare la form per la Richiesta Informazioni oppure richiedere una Consulenza online

Dott. Giovanni Puglia

Medico Chirurgo
Specialista in Ginecologia Ostetricia
Aiuto Ospedaliero Fisiopatologo della Riproduzione

Tel: (+39) 06 9122734

E-mail: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

Contatti

Tel: (+39) 06 9122734

E-mail: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

Consulenza online

Richiesta Informazioni

YouTube Channel